Dal 25 ottobre i tabaccai hanno la possibilità di non accettare i pagamenti di valori bollati e sigarette con il Pos, il pagamento elettronico. La novità è stata annunciata Marcello Minenna, Direttore dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. La disposizione segue una istruttoria alla quale ha fatto seguito “un parere del Mise, e dell’Agenzia delle Entrate“, così Minenna.

SCARICA IL DOCUMENTO UFFICIALE DELL’ADM