Si chiama “A Casa di Emilia – Cibo, chiacchiere e mercato” il nuovo locale del gruppo Parma Menù della famiglia Carpanese, che da qualche giorno ha aperto i battenti nel parco commerciale Conad di Salsomaggiore Terme.

Avevamo in mente un nuovo format – spiega Massimiliano Carpaneseche ripercorresse un pò la storia della nostra famiglia, da quando abbiamo aperto il primo locale nel 1966 . Una Caffetteria per una sosta veloce e uno spuntino di qualità, con una vasta scelta di dolce e salato fatta delle eccellenze gastronomiche dell’Emilia, ma anche un locale aperto e accogliente dove trascorrere qualche ora in compagnia, dalla colazione all’aperitivo”.

“A Casa di Emilia” nulla è lasciato al caso: “Abbiamo pensato a un locale ordinato, pulito e ben illuminato – spiega Carpanese – con colori chiari e ricchi di energia, come erano gli anni 60 in cui la mia famiglia ha iniziato l’attività. Nella frenesia della vita di oggi qui si può trovare una parentesi di tranquillità in un locale accogliente. Vogliamo diventare un punto di riferimento per la quotidianità, per questo ci stiamo già attivando per organizzare eventi e iniziative in collaborazione con la Conad e con gli esercenti vicini“.

La risposta di Salsomaggiore è stata entusiasta, tante le persone che in questi giorni si sono fermate “A Casa di Emilia” per un caffè, un pranzo di lavoro o un aperitivo con gli amici.

“In questo periodo in cui si fa molta fatica a trovare personale – sottolinea Carpanese – siamo riusciti a creare una squadra dinamica e intraprendente cui vanno i nostri ringraziamenti per il bel lavoro messo in campo, prima nell’organizzazione e ora nell’avvio del locale. Per questo devo anche ringraziare le pagine Fb “non sei di Salso se” e “non sei di Fidenza se” che con il passaparola e con la condivisione dei nostri annunci ci hanno aiutato a trovare le persone giuste. Abbiamo assunto oltre 30 persone negli ultimi mesi, per questo locale e per integrare il personale degli altri; e la ricerca è ancora aperta“.