Le tecnologie digitali si stanno rivelando sempre più decisive per la gestione ottimale dei locali. Dalla gestione del magazzino alla organizzazione dell’attività di delivery, non c’è area operativa dove l’uso di queste tecnologie non faccia la differenza, semplificando il lavoro e garantendo una maggiore efficienza operativa. Il discorso riguarda anche la comunicazione: dal web ai social network, sono tanti gli strumenti a disposizione che permettono di promuovere l’attività, valorizzarla in tutte le sue peculiarità, consolidare il rapporto con i clienti e attrarne di nuovi. Tali strumenti, però, per essere davvero efficaci vanno utilizzati nel modo giusto. A spiegare come provvederà Horeca 3.0, un’iniziativa di formazione in programma a Favignana tra fine settembre e primi di ottobre nell’ambito della Sicily Digital Summer School, la versione “estiva e balneare” del Master in Comunicazione digitale, mobile e social dell’Università di Parma.

Rivolto a gestori e operatori di bar, ristoranti e hotel, Horeca 3.0, che ha Bargiornale come media partner ed è realizzato in collaborazione con Fipe (Federazione italiana pubblici esercizi) e con Confcommercio e Confesercenti di Parma e Trapani, si propone di illustrare le buone pratiche web & social per il mondo del fuoricasa. Ciò attraverso un’offerta formativa articolata su due corsi: il corso base, dedicato ai principianti, e il corso avanzato, per chi dispone già di conoscenze in materia.

Della durata complessiva di 6 ore ciascuno, i corsi si terranno a Favignana entrambi dal 28 al 30 settembre e dal 3 al 7 ottobre e potranno essere seguiti in presenza, ma anche a distanza e in differita, visto che tutte le lezioni saranno registrate.

Tutte le informazioni al riguardo sono disponibili sul sito di Bargiornale al link https://www.bargiornale.it/gestione/horeca-3-0-il-corso-per-usare-al-meglio-i-social-per-comunicare-il-locale/