Dal 16 al 19 settembre la prima edizione del Francigena Fidenza Festival » Confesercenti Parma

Da giovedì 16 a domenica 19 settembre si terrà la prima edizione del Francigena Fidenza Festival dei Cammini d’Italia e d’Europa.
Un festival diffuso nella città di Fidenza, un lungo fine settimana di eventi caratterizzato da incontri pubblici con personalità di grande valore, legate al mondo dei cammini, della cultura e della spiritualità e una giornata di studio. Feste, musica e passeggiate per scoprire il territorio e le sue ricchezze storiche, culturali ed enogastronomiche.
Ogni anno il Festival sarà l’occasione per presentare un Itinerario Culturale del Consiglio d’Europa e un cammino italiano. Per questa prima edizione protagonisti saranno il Cammino di Santiago, che nel 2021 celebra il suo anno santo, e il Cammino delle Terre Mutate, 250 chilometri a piedi da Fabriano a L’Aquila, nei luoghi colpiti dal terremoto tra il 2009 e il 2017. Percorsi da scoprire attraverso appuntamenti, mostre, contest e altre iniziative che avranno l’obiettivo di far conoscere storie e culture, innescando così virtuosi processi di scambio e crescita reciproca.

Il Festival prende il via giovedì 16 alle ore 14 con “Sarà una passeggiata! Da Castione alla Cattedrale di Fidenza”: un gruppo di pellegrini percorrerà simbolicamente la parte finale della tappa numero 18 della Via Francigena da Fiorenzuola d’Arda – Fidenza, partendo da Castione Marchesi.
Alle 16 poi la presentazione del Festival alla presenza di Andrea Massari, Sindaco di Fidenza, Stefano Bonaccini, Presidente della Regione-Emilia Romagna, Diego Rossi, Presidente della Provincia, Cristiano Casa, Presidente Destinazione Emilia, Francesco Ferrari, Vicepresidente di AEVF – Associazione Europea delle Vie Francigene e Don Gianemilio Pedroni, Vicario generale della Diocesi di Fidenza.

Il programma completo della manifestazione è disponibile sul sito www.francigenafidenzafestival.it

La Francigena nel piatto: con gli autori Graziano Tonelli e Ermanno Ghiozzi

Tra i numerosi appuntamenti segnaliamo questa presentazione in programma domenica 18 settembre alle ore 10 in piazza Pontida (posti limitati, prenotazione online a questo link)

La Francigena. Commercio, Ospitalità e Alimentazione – In viaggio tra Piacenza, Parma e la Lunigiana” promosso da Confesercenti Parma in occasione delle iniziative legate a Parma Capitale Italiana della Cultura 2020+21 e firmato da Graziano Tonelli, direttore dell’Archivio di Stato di Parma, nasce dalla volontà delle Confesercenti di Parma e Piacenza di evidenziare la portata storico-culturale della Via Francigena e delle vie ad essa collegate nel tratto di territorio che va da Piacenza all’antica colonia romana di Luni, attraverso l’analisi di rare ed in parte inedite fonti archivistiche e bibliografiche. Con lo scopo di contribuire alla valorizzazione del fascino della Via Francigena dal punto di vista commerciale e turistico, fornendo anche al potenziale fruitore o viaggiatore tanti consigli utili per organizzare un’esperienza il più possibile immersiva. Confesercenti Parma ringrazia gli organizzatori e il Comune di Fidenza per l’accoglienza.

“Tratti e piatti della Via Francigena” dal sottotitolo “Una guida per gustare il cammino”, pubblicato da Toriazzi Editore e patrocinato dall’Associazione Europea delle Vie Francigene (AEVF), racconta le numerose tipicità culinarie tra i territori di Piacenza e Pontremoli, seguendo l’itinerario di cammino di Sigerico. Ermanno (Nanni) Ghiozzi propone ai lettori un nuovo viaggio attraverso i piatti tradizionali dei ristoranti e delle trattorie della Via Francigena.

Questo sito o gli strumenti di terzi utilizzati al suo interno sfruttano cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Cliccando ACCETTO e chiudendo il banner acconsenti all'uso dei cookie. RIFIUTO: Desidero maggiori info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi