Cristina Conti in Parizzi eletta nella Presidenza di Assohotel Emilia Romagna » Confesercenti Parma

Fabrizio Albertini presidente di Confesercenti Cesenatico è il nuovo presidente di Assohotel Confesercenti E.R. Succede a Filippo Donati, che ha rassegnato le dimissioni per dedicarsi alla vita politica del territorio.
Albertini è stato nominato presidente nel corso dell’Assemblea Elettiva svoltasi lo scorso martedì 25 maggio in modalità online. La nomina avviene in un momento particolarmente significativo per una categoria tra le più penalizzate dalle chiusure dovute alla pandemia e che, finalmente, può riprendere la propria attività. Durnte l’ Assemblea organizzativa, sono starti eletti tutti i nuovi membri della Presidenza Regionale Assohotel: tra loro torna ad esserci un rappresentante di Parma: l’imprenditrice, Cristina Conti in Parizzi, proprietaria del Parizzi Suite&Studio.
Hanno partecipato tra gli altri: il presidente di Assoturismo Confesercenti Nazionale, Vittorio Messina, il direttore di Confesercenti E.R. Marco Pasi, l’assessore al Turismo, Commercio, Mobilità e Trasporti, Infrastrutture della Regione E.R. Andrea Corsini, Paola Bissi, responsabile del Servizio Turismo, Commercio e Servizi della Regione che ha illustrato il vademecum per l’accoglienza nelle strutture alberghiere e il giornalista Stefano Tura, corrispondente della Rai nel Regno Unito, che ha raccontato l’esperienza dell’Inghilterra in questi mesi di pandemia.
“Per me è un onere e onore ricevere questo incarico – le prime parole del neo presidente Fabrizio Albertini -. Sostituire Filippo Donati colonna portante del nostro sindacato, sia a livello nazionale che regionale negli ultimi 20 anni, non sarà facile,. Proseguirò nel solco da lui tracciato, cercando di intrecciare e di irrobustire la collaborazione con i Presidenti e con i Funzionari delle varie città, per cogliere al meglio quelle che sono le esigenze dei vari territori delle loro specificità . Un gioco di squadra inevitabile, che va fatto con forza nei tavoli istituzionali, con proposte serie, innovative e costruttive”.
Il neo presidente indica già le priorità per le prossime settimane: “Se con l’imminente stagione estiva la costa ripartirà a breve e sembra già con buoni risultati, la priorità da oggi sarà quella di concentrare, sforzi, azioni e promozione su Appennino, Terme e Città d’Arte che non possono permettersi di attendere altro prezioso tempo prima di ripartire”. Presentata infine ai partecipanti in anteprima, l’indagine del Centro studi turistici di Firenze che ha evidenziato le tendenze in atto nei turisti alle soglie della ripartenza dei viaggi.

Questo sito o gli strumenti di terzi utilizzati al suo interno sfruttano cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Cliccando ACCETTO e chiudendo il banner acconsenti all'uso dei cookie. RIFIUTO: Desidero maggiori info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi