Sigarette elettroniche: confermata la legittimità alla vendita per esercizi di vicinato, farmacie e parafarmacie - Confesercenti Parma

Con una determinazione dell’ADM (Agenzia delle Dogane e dei Monopoli) del 31 marzo scorso, è stata data attuazione alla legge 178/2020, riaffermando che sono legittimati alla vendita al pubblico delle “sigarette elettroniche” (prodotti da inalazione senza combustione costituiti da sostanze liquide, contenenti o meno nicotina) gli esercizi di vicinato, come definiti dall’art. 4, del D. Lgs. n. 114/1998, le farmacie e le parafarmacie.

Nella circolare dell’Ufficio giuridico e legislativo di Confesercenti, che potete leggere e scaricare cliccando sul titolo di seguito, sono indicati, criteri, requisiti e adempimenti necessari per svolgere tale attività.

Autorizzazione al commercio delle sigarette elettroniche – Nuove disposizioni